Video Marketing
Benvenuto
Login

Che Cosa È Successo Al BITCOIN?

Grazie! Condividilo con i tuoi amici!

URL

Non hai gradito questo video. Grazie per il feedback!

Ci dispiace, solo gli utenti registrati possono creare le playlists.
URL


Aggiunto da clservice in CRYPTO MONETE
7 Visioni

Descrizione

Anno 2007. Giappone. Il misterioso signor Satoshi Nakamoto comincia a sviluppare un concetto rivoluzionario, il Bitcoin. Quando comparve nessuno poteva immaginare quanta strada avrebbe fatto. Il primo acquisto in bitcoin furono due pizze! Eppure, più di dieci anni dopo, il bitcoin è ben lontano dall'essere diffuso in tutto il mondo. Cosa è successo?

SEGNALIBRI:

Come tutto ebbe inizio 0:35

La prima transazione in Bitcoin (l'acquisto di due pizze!) 1:54

L'anno d'oro del bitcoin 3:00

Come mai tutto andò a rotoli 3:20

Vi interessano le criptovalute? Ecco alcune opzioni tra cui scegliere:

- NEO 6:02

- Monero 6:35

- Litecoin 7:13

- Dash 7:51

- Ethereum 8:25

Che futuro hanno le criptovalute? 9:10


Musica: Epidemic Sound https://www.epidemicsound.com/



SOMMARIO:

- Il 18 agosto 2008 Bitcoin.org viene registrato anonimamente. Due mesi dopo esce un articolo firmato da Nakamoto intitolato Bitcoin – un sistema di moneta elettronica peer-to-peer, che spiega l'intero concetto dietro il bitcoin.

- Nell'ottobre del 2009 venne fissato il tasso di cambio col dollaro. Un bitcoin valeva circa 3 millesimi di dollari americani.

- Entro l'inizio del 2011 1 bitcoin aveva finalmente raggiunto il valore di 1 dollaro. 4 mesi dopo eravamo già a 31 dollari per 1 bitcoin.

- Ad aprile 2013 il valore era ormai di 266 dollari. Tra alti e bassi lungo la strada, ecco che a novembre il bitcoin valeva 1.242 dollari!

- Per l'inizio del 2018 si registrò il picco assoluto, la bellezza di 13.000 dollari!

- Ci sono paesi che diffidano delle criptovalute, primi tra tutti gli USA. Nel 2018 la Commissione per i Titoli e gli Scambi rese chiaro che gli operatori di 2 offerte di moneta iniziale avrebbero dovuto pagare multe e rimborsi.

- C'è poi un'altra teoria sul motivo della caduta del bitcoin: le divisioni all'interno della comunità delle criptovalute.

- NEO ha toccato il suo vertice nel 2017, raggiungendo il valore di 162 dollari.

- Monero è una criptovaluta open-source, che comparve sul mercato nel 2014. È estremamente sicura e non lascia alcuna traccia.

- Litecoin è nata nel 2011 ad opera di un ex ingegnere di Google, Charlie Lee. Si tratta di una delle prime criptovalute lanciate sul mercato, e per definirla si disse “se bitcoin è l'oro, litecoin è l'argento!”

- Dash, meglio nota come “darkcoin” fu creata nel 2014 da Evan Duffield. È in pratica una versione “ombra” del famoso bitcoin. Ogni transazione effettuata in dash è praticamente impossibile da tracciare.

- Ethereum è il nome della piattaforma basta sulla criptovaluta ether. Le pre-vendite degli ether vennero lanciate nel 2014, mentre la piattaforma entrò in funzione nel 2015.

- Bitcoin afferma che malgrado le difficoltà, il numero di beni e servizi acquistabili in criptovaluta aumenta sempre più rapidamente.

- I governi cercano di regolare le criptovalute come possono. Naturalmente più paesi le accettano, più il mercato investirà in criptovalute!

- Secondo gli specialisti, bitcoin sarà di grande aiuto ai paesi dalla valuta nazionale molto debole, specie grazie al fatto che il valore del bitcoin è decentralizzato.

Iscriviti a "Il Lato Positivo": https://goo.gl/LRxYHU

Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: https://goo.gl/TXK8uY

Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI https://bit.ly/2wevtol

Posta un commento

Commenti

Commenta per primo questo video.
RSS