Video Marketing
Benvenuto
Login

Cityscoot verso il raddoppio, a metà 2019 arriva anche a Roma

Grazie! Condividilo con i tuoi amici!

URL

Non hai gradito questo video. Grazie per il feedback!

Ci dispiace, solo gli utenti registrati possono creare le playlists.
URL


Aggiunto da clservice in AUMENTARE VISTE
2 Visioni

Descrizione

Milano (askanews) - A Milano il servizio è attivo solo da poche settimane eppure Cityscoot, con i suoi 500 mezzi elettrici bianchi e azzurri, è già il primo operatore di scooter sharing di questo tipo ed è pronto al raddoppio. A marzo infatti la flotta milanese salirà fino a quota 1.000 e altri 500 ciclomotori arriveranno entro la metà dell'anno per lo sbarco a Roma. Una partenza a razzo che rivela le ambizioni della multinazionale francese, rappresentata in Italia dal country manager Gianni Galluccio: "Il mercato italiano è un mercato dall'altissimo potenziale: c'è una certa predisposizione da parte degli utenti all'utilizzo dei mezzi come lo scooter, abbiamo fortunatamente un meteo che dà la possbilità a mezzi come questi di essere utilizzati quasi tutto l'anno senza grandi problemi. Il nostro obiettivo è quello di proporre al mercato una soluzione che sia nettamente più utile ed efficiente rispetto a tutti i competitor".
Alla base di queste aspettative c'è lo scooter, prodotto in Polonia dalla tedesca Govecs, che con le sue ruote larghe sembra essere ben attrezzato per affrontare le rotaie dei tram milanesi o i sanpietrini romani. "È un mezzo particolarmente più consistente rispetto a quello dei competitor, quindi abbiamo più stabilità e diamo più sicurezza agli utenti che utilizzano il nostro servizio".
Ci sono poi due programmi di fedeltà che permettono agli utenti più assidui, tra l'altro, di aumentare attraverso la app le prestazioni dello scooter. "Uno è il cityboost che dà la possibilità ai clienti che utilizzano per più di 150 minuti il nostro servizio di accedere a dei programmi di accelerazione differenziati, quindi decidere quanto spunto dare al mezzo in fase di accelerazione; il secondo programma di loyalty dà invece la possibilità di avere un numero di minuti gratis nel mese successivo a quello di utilizzo del servizio dipendentemente dal minutaggio".
Il servizio, disponibile senza abbonamento per tutti i maggiorenni con patente, è stato lanciato a Parigi nel 2016 ed è stato esteso a Nizza nel 2018, raggiungendo oltre 115.000 utenti. La tariffa base è di 0,29 euro al minuto. In alternativa è possibile acquistare il pacchetto CityRider che consente di viaggiare per 100 minuti a un costo complessivo di 22 euro.

Tags: MULTIMEDIA, news

Posta un commento

Commenti

Commenta per primo questo video.
RSS